Studio Eko' srl - società di ingegneria \Via Dante 6, 86039 Termoli (CB)

P.IVA 01658470701 REA-CB 125741

  • Facebook - Grey Circle
  • LinkedIn - Grey Circle

Audit Energetico secondo il D.Lgs. 102/2014

ll Decreto Legislativo n. 102/2014 di attuazione della Direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica, entrato in vigore il 19 luglio 2015, ha introdotto l’obbligo per le grandi imprese e le imprese a forte consumo di energia di effettuare un audit energetico entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni.

 

Il D.Lgs. 102/2014…

Il D.Lgs.102/2014 rende obbligatoria l’esecuzione della Diagnosi Energetica entro il 5 dicembre di quest’anno, e poi con cadenza quadriennale, per diversi soggetti:

  • GRANDI IMPRESE: imprese che occupano più di 250 persone, il cui fatturato annuo supera i 50 milioni di euro o il cui totale di bilancio annuo supera i 43 milioni di euro;

  • IMPRESE ENERGIVORE: imprese del settore manifatturiero (con codice ATECO 10.xx.xx –33.xx.xx) con un consumo di energia annuo maggiore di 2.4 GWhe un’incidenza del costo energetico sul fatturato annuo maggiore o uguale al 3% (art. 39, comma 1, d.lgs. 83/2012);

  • Imprese aventi diritto agli sgravi sugli oneri in bolletta: imprese del settore manifatturiero (con codice ATECO 10.xx.xx –33.xx.xx) con un consumo di energia elettrica annuo maggiore di 2.4 GWhe un’incidenza del costo energetico sul fatturato annuo maggiore o uguale al 2% (dall’art. 39, comma 3, d.Lgs83/2012);

 

Cos'è un audit energetico?

La diagnosi energetica (o "audit energetico") è il principale strumento di analisi energetica a disposizione dell'impresa: solo attraverso l’audit si può capire come consuma energia e dove bisogna intervenire per migliorarne l’utilizzo. L'idea del Legislatore è che le diagnosi possano costituire un’opportunità per le imprese per individuare le aree di miglioramento negli usi energetici e intervenire per ridurre i consumi, accrescendo la propria competitività.

Lo scopo di un audit è quello di fotografare lo stato di efficientamento energetico e dei consumi di un’azienda, definendo in tal modo la cosiddetta baseline.

Dalla redazione dell’audit vengono gettate le basi per predisporre il corretto schema operativo e finanziario che verrà poi seguito nell’attuare le eventuali strategie di efficientamento.

L’audit energetico costituisce una parte fondamentale del ciclo PDCA (Plan-Do-Check-Act) richiesto dalla norma UNI EN ISO 50001 per l’implementazione di un Sistema di Gestione dell’Energia; serve inoltre per stabilire le corrette baseline e gli obbiettivi da raggiungere con tali sistemi.

È un processo di non facile attuazione e che richiede diverse competenze tecniche, la corretta strumentazione e la presenza sul campo.

 

Quali sono le sanzioni?

Le imprese soggette all'obbligo che non eseguono la diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 sono soggette a sanzione amministrativa pecuniaria da 4.000 € a 40.000 €. Se la diagnosi non è effettuata in conformità alle prescrizioni viene ridotta del 50%. La sanzione non esime l'azienda dall'effettuare la diagnosi, che deve essere comunque comunicata all'ENEA entro 6 mesi dell'irrogazione della sanzione.

 

A chi rivolgersi ?

Riguardo alla diagnosi/audit energetico, per le imprese obbligate, dovrà essere condotta da società di servizi energetici, esperti in gestione dell’energia o auditor energetici ed i risultati di tali audit dovranno essere comunicati all’ENEA che li verificherà e ne curerà la conservazione.

Decorsi 24 mesi dalla data di entrata in vigore del decreto, gli audit potranno essere eseguiti solo da soggetti certificati in base alle norme UNI CEI 11352 (ESCo) e UNI CEI 11339 (Esperti in gestione dell’energia).

 

Come possiamo aiutarvi?

Studio Eko’ srl è una società di ingegneria che da anni si occupa di efficienza energetica e di impianti a fonte rinnovabile sul territorio nazionale, nello specifico realizziamo per conto dei nostri clienti servizi di diagnosi energetica strumentale su tutto il territorio nazionale.

Il nostro team di tecnici sarà a vostra completa disposizione per le fasi di auditing e di comunicazione con ENEA ai fini degli adempimenti previsti dal D.Dlgs. 102/2014 per non incorrere in sanzioni.

Studio Eko’ srl offre un servizio con standard elevati che garantiscono la validità degli audit energetici anche decorsi i 24 mesi di cui sopra.

 

Contattateci per ulteriori informazioni, se pensate di rientrare nei criteri sopra elencati o se volete sottoporre ad audit energetico volontariamente per poter usufruire degli incentivi messi a disposizione dallo Stato, sapremo guidarvi in questo percorso con professionalità e competenza.

 

 

Share on Facebook
Please reload

Post in evidenza

Intervento di social housing ecosostenibile \ Guglionesi

November 14, 2016

1/5
Please reload

Post recenti
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square